L'Ebreo

in scena dal 29.09.2018

Di Gianni Clementi

Regia di Francesco Dighera

Roma 1956. Interno di un appartamento borghese nel Ghetto. Inizia così il pezzo di Gianni Clementi. Sono trascorsi dieci anni dalla fine della guerra, ma l’odore del conflitto e i gli squarci profondi nel tessuto sociale sono ancora vivi. Immacolata e Marcello sono benestanti, e non lo nascondono. Hanno appartamenti e attività commerciali in una città in piena ricostruzione. Tito è amico da una vita, anche se Immacolata tende ad ignorare la loro comune umile infanzia, prima della guerra, prima dei soldi. Sì, perché la loro ricchezza è giunta all’improvviso, durante il fascismo. E lascia uno strascico torbido che non smette di adombrarne le anime. 

IMG_3345
IMG_2992
IMG_2969
IMG_2944
IMG_2924
IMG_2955
IMG_2907
IMG_2840
IMG_2812
IMG_2792
IMG_2783
IMG_2753
IMG_2894
IMG_2916
IMG_2848

foto by A. Giussani

CONTATTACI

Sede: Monaco di Baviera (München), Germania (Deutschland)

Email: p15teatro@gmail.com

     TeatroProgettoQuindici

  • Grey Facebook Icon

© 2018 by ProgettoQuindici e.V. Proudly powered by Wix.com